RADDOPPIA I MINUTI!

Acquista una ricarica ed alla prima transazione ti raddoppieremo i minuti!    PROVA SUBITO!

CHIAMA PER UN CONSULTO DI PROVA

091.80.31.514

Il Significato dei Tarocchi

CHIAMA ORA 0918030070

IL SIGNIFICATO DEI TAROCCHI

Quali segreti si nascondono dietro le carte?

Quasi tutti conoscono i tarocchi per sentito dire, sanno che esistono queste carte con dei simboli che prevedono il passato, il presente e il futuro, ma solo pochi sanno veramente il loro reale significato e come ogni simbolo abbia una storia. Dunque ci siamo ripromessi di spiegarvi alcuni dettagli sui tarocchi così da chiarire molti fraintendimenti. Queste informazioni che vi daremo vi permetteranno di inserirvi e avvicinarvi con cautela nel mondo dei tarocchi. Innanzi tutto i tarocchi sono formati da un mazzo di 78 lame (carte) divise in Arcani maggiori e Arcani minori. A loro volta questi due gruppi sono formati da 22 e 56 carte (divise a loro volta in 4 gruppi, rappresentati dai semi tradizionali italiani).

Ogni carta ha un simbolo e disegno diverso, che assume vari significati differenti in base alla situazione e posizione in cui esce. Qui sta alla cartomante saper e riuscire a leggere e capire cosa le carte le stanno comunicando, in base alla situazione personale della cliente e della sua richiesta. Le varietà delle figure che troviamo nei tarocchi sono molteplici, ognuna di loro ha un compito e ruolo, e indica un aspetto della vita, del passato, del presente e del futuro.

Gli Arcani maggiori sono considerati molto potenti, poiché forniscono indizi molto mirati sulla persona in questione. La lettura di essi serve a comprendere se stessi e la propria vita, dando indizi molto importanti. Questo gruppo di carte vengono rappresentate da animali, figure umane e mitologiche.
Gli Arcani minori sono suddivisi nei 4 semi: coppe, spade, denari e bastoni. Ogni serie è formata da 14 carte, di cui 4 rappresentanti il Fante , la Regina, il Cavaliere e il Re; le altre dieci sono quelle numerali.
La lettura dei tarocchi va praticata e fatta con cautela, arrivare a un interpretazione lontana dalla realtà o errata può provocare confusione e non portare giovamento.

In questa rubrica verranno spiegati i significati delle carte, di ogni singolo simbolo. Saranno solo linee generali per capire come la cartomanzia funzioni, per comprendere meglio anche i suoi limiti ed essere preparati all’argomento così da comprendere meglio anche il lavoro della cartomante. Così la prossima volta che farete un consulto vi sentirete molto più consapevoli e potrete trarre il meglio dalla vostra seduta, oltre che soddisfare la vostra curiosità sul mondo della cartomanzia.

Dietro i simboli si nascondono le verità.

I fraintendimenti sui tarocchi sono molteplici e di varia natura, non si riesce a comprendere come delle carte possano predire il futuro o raccontarci la nostra storia. La figura della cartomante dedica la sua vita a studiare e conoscere i segreti di quest’arte divinatoria. La divinazione permette di trovare molte risposte, punti di vista, prospettive illuminanti sulla nostra vita, sulle domande che ci assillano, esse creano un ponte tra il nostro conscio e il nostro inconscio descrivendoci cosa si nasconde dentro di noi. Questa lettura ci permette di avere nuove visioni e informazioni sulla nostra e vita e dunque ci spinge in una direzione più chiara e precisa, permettendoci di prendere delle decisioni. Gli indizi sono determinanti e fondamentali, ci confermano dei dubbi o ci chiariscono dalla confusione. Su qualunque questione queste carte portano chiarezza, che si tratti di amore, lavoro, famiglia!

Arcani Maggiori
I tarocchi sono formati da 78 carte divise in due gruppi principali. Uno di questi è rappresentato da 22 arcani maggiori rappresentate da figure animali, mitologiche e umane. Il loro potere è conosciuto da tutti poiché le verità che esse rivelano sono sulla profondità del nostro essere. Esse danno informazioni sulla propria vita e personalità, sul proprio destino e via da intraprendere.

Per questo motivo vengono usati nella lettura sulla data di nascita, dove i numeri che compongono la data vengono sommati e calcolati in modo da ottenere un numero che va da 1 a 22, che corrisponde a una carta dei tarocchi degli Arcani Maggiori, questo viene chiamato l’arcano personale. Ogni carta porta con se un significato molto preciso e una storia, questi significati però si adattano alla circostanza in cui escono e anche alla sequenza, direzione, posizione. Per questo motivo un’attenta analisi di un professionista è necessaria per trarre il massimo e il meglio dalla lettura.

Ogni immagine di Arcano Maggiore ha una sua qualità che rappresenta, un aggettivo che viene adattato come ho già detto alla circostanza in cui esce.
La difficoltà aumenta quando escono combinazioni di più di un Arcano Maggiore. Qui bisogna interpretare non solo il significato della carta all’interno del quadro generale, ma anche la relazione tra le carte, soprattutto se queste sono molto diverse tra loro.

Arcani Minori
Molti di voi sapranno che il mazzo dei tarocchi è formato da 78 carte. Il mazzo considerato principale si divide in Arcani Maggiori e Arcani Minori. Gli Arcani Maggiori sono 22 rappresentati da figure mitologiche, umane e di animali.

Gli Arcani Minori sono formati invece da 56 carte, divise in quattro gruppi in base al seme di appartenenza. I semi sono: denari, coppe, bastoni e spade. Ogni gruppo di ogni seme ha 14 carte formate da 10 numerali e quattro di figure di Fante, Cavaliere, Re e Regina.

Essi hanno un significato preciso e diverso in base al seme e figura rappresentata. Questo gruppo di carte da informazioni e interpretazioni sul destino, indicandoci se stiamo andando verso una rinascita, o se è un momento di intensa creatività, o dicendoci che siamo al sicuro e abbiamo una base solida. Ovviamente tutto questo si arricchisce con molte sfumature e sfaccettature, in base alle relazioni tra le carte e anche per la loro numerosità. Interpretati al meglio i tarocchi sono di grande aiuto e hanno una forte utilità.