SAGITTARIO

SAGITTARIO

Sagittario – Ariete

Questi due segni si attraggono come calamite, fin dal primo sguardo, e riescono ad appagarsi eroticamente l’un l’altro. Hanno un modo di vivere molto simile, entusiasti, socievoli e passionali. Peccato che l’Ariete è profondamente possessivo e il Sagittario questo non lo sopporta, scapperà prima che l’altro se ne accorga, e viceversa l’Ariete non riesce a fidarsi del Sagittario, così volatile e poco costante per lui. Un intesa mentale e sessuale alle stelle, ma che può restare tale solo come avventura amorosa o un amicizia, molto improbabile che durino a lungo come coppia.

Sagittario – Toro

Il Sagittario affascina il Toro, la sua voglia di conoscere, di apprezzare, di entusiasmarsi per quello che il Toro ama, lo rendono subito legato a lui. Idem il Sagittario che apprezza subito la dolcezza, l’intelligenza e la forza del Toro. Dopo questi infatuamenti però escono i lati che li rendono molto diversi e incompatibili a lungo andare, il Toro non apprezza l’instabilità del Sagittario, non si fida di lui e sente sempre che lo sta per perdere, questo lo porta a un distacco. Il Sagittario ha estremo bisogno di novità e movimento, cose che il Toro non può dargli, si sentirebbe sempre chiuso e oppresso. Insomma entrambi se vogliono coesistere devono fare un passo verso l’altro, forse i loro ascendenti possono aiutarli in questo. Se riescono a far coesistere queste differenze possono davvero vivere una storia d’amore bella e soddisfacente.

Sagittario – Gemelli

Ecco arrivato al suo opposto, e quindi complementare. Amano entrambi il cambiamento, conoscere nuove cose, incamminarsi verso nuove strade. Il Sagittario seduce il Gemelli con il suo entusiasmo per la vita e la sua facilità di adattamento, e il Gemelli cattura il Sagittario per la sua intelligenza su tanti campi, e la capacità di stare a proprio agio n ogni situazione. Entrambi con grande umorismo si divertono insieme. Insomma una coppia che può durare a lungo se il Sagittario veramente si impegna e circa di non essere troppo emotivo e giudicante, e il Gemelli di seguire i suoi sentimenti e pensare di meno, l’importante è avere tanti interessi in comune altrimenti la relazione lentamente si inaridisce.

Sagittario – Cancro

Direi che questi due elementi non sono adatti alla coesistenza, soprattutto nel caso che l’acqua di cui parliamo è del Cancro. Possono innamorarsi follemente inizialmente, ma solo fin quando rimarranno molto platonici, perché gli aspetti del Cancro soffocheranno completamente il libero Sagittario, e il Sagittario potrebbe far soffrire moltissimo il delicato Cancro. Una relazione che può essere distruttiva e penalizzante per entrambi, non sono proprio fatti per stare insieme, servirebbero molti sacrifici da parte di entrambi per far rimanere a galla il rapporto. Un grande No dalle stelle.

Sagittario – Leone

Questi due segni di fuoco sono molto compatibili inizialmente. Entrambi amanti della bellezza, sanno apprezzare la vita nelle su svariate forme, amano conoscere, esplorare, sono socievoli e passionali. Formano una coppia esplosiva, che non passa inosservata, il Leone può far restare il Sagittario grazie alla sua capacità di sorprendere, di essere sempre interessante, e il Sagittario si fa amare dal leone per la sua intelligenza e capacità di adattarsi. Una grande stima che può essere rovinata solo dalla gelosia del Leone e la superficialità del Sagittario nel prendersi responsabilità, questioni risolvibili. Fuoco anche sotto le lenzuola!

Sagittario – Vergine

Questa combinazione che potrebbe sembrare strana è invece molto promettente, ho sentito moltissimi matrimoni tra questi due segni. La Vergine che viene sempre descritta come rigida, nasconde un lato libertino pronto ad uscire e per giusto motivo viene follemente attratta dall’avventuroso Sagittario che l’affascina con la sua capacità di movimento, di esplorazione e intelligenza profonda. Il Sagittario invece viene catturato da questo doppio lato della Vergine che può essere così avventurosa e allo stesso tempo concreta e stabile, l’ammira moltissimo e questo spesso lo fa restare, perché viene continuamente sorpreso da questi due lati e non si stanca. La relazione funziona se entrambi sono equilibrati e gestiscono i loro difetti e liti: la Vergine impara a sviluppare il suo lato più libero, per se stessa, e di conseguenza giova alla relazione; il Sagittario sviluppa quella parte di lui che ama prendersi cura delle cose e che in fondo vuole un posto sicuro. Insomma devono trovare un equilibrio con se stessi per poi poter funzionare in coppia.

Sagittario – Bilancia

Questa coppia spesso nasce prima come amicizia e stima reciproca. La Bilancia apprezza molto la voglia di conoscenza che contraddistingua il Sagittario e il suo entusiasmo per la bellezza e la cultura. Il Sagittario viene abbagliato dall’ intelligenza unita alla raffinata eleganza che contraddistingua il Bilancia, che è ben unito alla sua capacità di avventurarsi. I problemi si presentano quando la Bilancia sente che il Sagittario è troppo farfallino e irrequieto e sente di non potersi completamente sentire al sicuro, inoltre il suo entusiasmo e passionalità potrebbero freddarlo e farlo allontanare, ma questi equilibri dipendono molto dal tipo di Bilancia e il tipo di Sagittario che ci troviamo davanti. Un ottima intesa sessuale.

Sagittario – Scorpione

Questi due segni possono sentire l’uno per l’altro una profonda attrazione, sopratutto sessuale, che però non può funzionare tantissimo dal punto di vista emotivo. Il Sagittario ama la socialità e il movimento, è estroverso e molto intenso, è attratto dal fascino e l’alone misterioso dello Scorpione, anche lui molto passionale. Il problema è che lo Scorpione è molto possessivo, introverso, schivo, non ama la vita sociale e preferisce la solitudine. Lo Scorpione non è molto disposto a perdonare le mancanze e superficialità dell’altro, relazione molto complicità e difficile, ottima e facile invece, l’intesa sessuale.

Sagittario – Sagittario

Ecco un’accoppiata esplosiva, da tutti i punti di vista, sopratutto all’inizio. Entrambi amanti della libertà della scoperta, paradossalmente così simili da poter vivere una relazione tradizionale insieme. Entrambi con la testa per aria possono perdersi di vista rincorrendo sogni e non costruendo per il futuro, e il loro fuoco può bruciare velocemente di quanto è nato e annoiarsi presto dell’altro. L’intesa intellettuale è magnifica, tra simili c’è molta intesa ma tra questi due simili ci si può annoiare facilmente, anche dal punto di vista sessuale.

Sagittario – Capricorno

Questa attrazione è molto difficile da trasformare in una relazione priva di rischi. Il Capricorno viene affascinato dalla libertà del Sagittario e dal suo spirito di avventura, il Sagittario viene ispirato dalla disciplina e dalla forza del Capricorno, e anche dai suoi strati che non vede l’ora di esplorare e scardinare. I problemi nascono quando il Sagittario con la sua leggerezza nel parlare è troppo sincero, offendendo il permaloso Capricorno che non apprezza e non gradisce sapere certe cose, inoltre il Capricorno ha delle necessità e da una relazione vuole costruire, vuole un futuro, vuole sentirsi al sicuro, cose che un Sagittario non può dargli. L’unico modo è stemperare certe differenze, andandosi incontro e capendo profondamente l’altro Insomma una relazione difficile da gestire, magnifica invece l’intesa sessuale.

Sagittario- Acquario

In teoria questi due segni sembrano molto affini perché entrambi sono libertini, entusiasti e con tanta voglia di scoprire cose nuove. Il Sagittario rimane entusiasmato dalla genialità e originalità del’Acquario, che è unico nel suo genere e questo lo intriga profondamente, l’Acquario ama la visione della vita del Sagittario e gli piace il suo essere libero e vivere alla giornata, si sente capito. Il fatto è proprio questo, ognuno pensando nelle sue cose, libertini, facili a distrarsi con gli altri, è come se lentamente guardassero sempre più avanti senza guardarsi l’un l’altro. Fondamentale avere obiettivi e interessi comuni che li tengano in stretto contatto altrimenti è facile che la relazione sfumi, anche per le loro differenze, l’Acquario è troppo mentale e freddo per il passionale e impulsivo Sagittario, alla lunga le differenze e le loro similitudini insieme li possono portare lontano l’uno dall’altro. Più durevole una solida amicizia e discreta invece l’intesa sessuale.

Sagittario – Pesci

Il Sagittario rimane catturato dalla dolcezza, la capacità di inseguire i sogni, la visione del mondo del dolce Pesci. Il Pesci viene attratto dall’avventuroso e romantico Sagittario, ma per una volta potrebbe essere proprio il Pesci a rendersi conto che non fa per lui il volatile compagno. Per quanto possa rimanere affascinato, il Pesci vuole stabilità, sicurezza, ama e apprezza un compagno attento e leale, capaci di dargli un porto sicuro. Inoltre il Pesci è troppo emotivo e malinconico il Sagittario presto si sentirà stretto e incapace di dargli tute le attenzioni che vuole, sarebbe un bellissimo amore platonico, che rimanga nella fantasia o alle prime fasi iniziali della relazione. Possono avere molti interessi in comune ma vogliono cose diverse, anche l’intesa sessuale non è delle migliori.