LEONE

LEONE

Leone – Ariete

Questa combinazione unita dall’elemento in comune si rivela difficile anche intrigante. Entrambi molto ambiziosi, amano guidare ed essere leader, e questo li attrae l’un l’altro e crea stima reciproca, ma quando discutono… si salvi chi può! Esaltano le loro caratteristiche a vicenda: il Leone appoggia le iniziative dell’Ariete, lo riempe di complimenti e lo fa sentire al sicuro con la sua fedeltà, idem l’Ariete è fiero dei successi del partner, lo stimola ad iniziare cose nuove e a correre rischi e ama la sua generosità. L’attrazione fisica tra i due è molto focosa e di conseguenza anche l’attrazione sessuale. L’unico loro problema sarà quando non sono d’accordo su qualcosa, entrambi dovranno farsi un bagno di umiltà e scendere a compromessi.

Leone – Toro

Intensa non molto facile, entrambi possessivi, gelosi e tendenti ad avere sempre ragione, difficilmente riescono ad avere una relazione calma e funzionale. Il Toro deve sforzarsi per sopportare il bisogno di protagonismo del Leone. Il Leone apprezza tanto la sicurezza, la praticità del compagno ma gli sembra, spesso, troppo cocciuto e poco disponibile alle novità che lui invece ama. Entrambi amano la bellezza, la bella vita, solo che il Toro ama mantenerla con prudenza e il Leone è spendaccione, questo porta a una rottura del rapporto. Sotto il profilo erotico vanno molto d’accordo, e spesso risolvono lì le loro controversie, affettivamente fanno fatica essendo entrambi molto viscerali, anche se il Toro il più delle volte ingoia, fino ad autodistruggersi. Intesa professionale tra le migliori.

Leone – Gemelli

Questa combinazione può essere un successo o un fallimento, il Leone ama l’intelligenza e la capacità di cambiamento del Gemelli, che a sua volta ama l’eleganza e la focosità del Leone. Hanno due modi completamente diversi di amare che devono essere integrati e completati l’uno nell’altro: uno ama con la testa (Gemelli) e l’altro con il cuore (Leone). Solo andandosi incontro e mettendo disposizione le loro capacità potranno far funzionare un rapporto altrimenti troppo difficile. La libertà e l’irrequietezza potranno infastidire e rendere incerto il Leone, leale e possessivo. Se riescono ad andare d’accordo e a mettere regole nel rapporto, la relazione si rivela divertente, giocosa e focosa, per loro e per chi li  frequenta. Energica e interessante anche la sfera erotica.

Leone- Cancro

Una coppia che sorprendentemente può funzionare. Sole e Luna si completano fra di loro, pianeti opposti, uno maschile e uno femminile, per questo motivo la coppia funzionerà meglio se l’uomo è il Leone e la donna il Cancro. Si completano a vicenda, il Cancro non ha problemi a lasciare che il Leone guidi il rapporto, e la sua sicurezza di sé lo fa sentire al sicuro, questo lo potrebbe spingere oltre le sue rigidità e fare cose che mai avrebbe pensato di fare, ulteriore punto a suo favore, sarà affascinato dal Leone che gli fa scoprire cose nuove. Il Leone ama la fedeltà e la tenerezza che il Cancro gli riserva, facendolo sentire importante e amato, e si sa che al Leone piace tanto sentirsi importante. Entrambi si stimolano a vicenda, credendo nei sogni dell’altro. Anche l’attrazione fisica non manca, fin da subito si desiderano.

Leone – Leone

Qui la situazione si complica, infatti per comprendere l’affinità di coppia bisognerebbe studiare i temi astrali. Il motivo è semplice, di primo impatto due capi branco nello stesso branco non funzionano. Se invece vanno d’accordo senza competizione funzionano a meraviglia, appoggiandosi l’un l’altro, dandosi coraggio, consolidando un rapporto basato sulla fiducia, sulla stima profonda e sull’evoluzione della coppia. Un intesa che può rivelarsi una fonte di energia vitale infinita, e tutto se controllano il loro desiderio di dominio, evitando di sovrastarsi l’un l’altro, lasciando da parte l’orgoglio e la ricerca di chi ha torto o ragione. Un intesa, sessuale e anche professionale fantastica.

Leone – Vergine

Questa relazione può essere un successo, il Leone apprezza moltissimo le capacità della Vergine quali: pignoleria, concretezza, stabilità, fedeltà e intelligenza. La Vergine anche viene abbagliata dall’eleganza e raffinatezza del Leone e dalla sua ambizione che lo spinge ad essere più ambizioso e aperto. Insomma un rapporto che aiuta entrambi, dove possono andare lontano con sogni e propositi in comune, dove accrescono l’uno dell’altro l’autostima e la stabilità interiore. Un intesa che può veramente durare nel tempo e superare gli ostacoli, la Vergine aiuta a far ragionare con pacatezza il Leone, che a sua volta aiuta la Vergine a lasciarsi andare e a lasciarsi travolgere dal calore dell’amore. Anche qui un ottima intesa professionale.

Leone – Bilancia

Combinazione che può rivelarsi molto felice eccetto per alcuni nei che possono comunque essere superati. Il leone apprezza l’eleganza natural e il prestigio della Bilancia, che ha nel sangue, come la Bilancia ama un compagno  ambizioso, elegante e regale. Entrambi amanti della scoperta e dell’avventura, si sostengono i progetti a vicenda, creando anche legami con gli altri. Amano la socialità e uscire a godere dei lussi della vita. Il Leone accresce l’autostima della Bilancia e lo spinge oltre, la Bilancia equilibra l’arroganza del Leone mettendo freni. Nell’ultima frase ci può essere il neo: la Bilancia è spesso intollerante vuole aver ragione e il Leone è orgoglioso e permaloso non accetta critiche, queste probabilmente saranno i litigi frequenti che caratterizzano questa coppia. Spiccata sensualità.

Leone – Scorpione

Questa relazione è sconsigliata, potrebbe essere un bel passionale dramma greco. Due forti personalità molto intense e passionali, solo con due caratteristiche opposte: una, quella dello Scorpione è una passionalità che si muove verso l’interno, magnetico, misterioso, profondo in modo abissale, mentre la passione del Leone si muove verso l’esterno: estroso, entusiasta e protagonista. Forse la relazione che si crea nasce da un attrazione sessuale molto attiva. Si affascinano l’un l’altro inizialmente, fino a che il Leone si stufa della riservatezza e del voler stare calmo, malinconico e raccolto dello Scorpione, che a sua volta reputa superficiale e frivolo il modo di vivere la vita del Leone. Entrambi poi non scenderanno a patti, sono segni fissi, e fisse sono le loro idee.

Leone – Sagittario

Un intesa sentimentale ottimo, sulla stessa lunghezza d’onda le loro emozioni, ma non il modo di concepire una relazione. Entrambi amano l’avventura, la scoperta, intessere relazioni e scoprire cose nuove. All’inizio tutte rose e fiori, quando il Sagittario dimostra interesse e tante attenzioni al Leone, finché inizia a passare del tempo e il Leone vede come facilmente si distragga il Sagittario. Questo può scatenare una furia plateale, il Sagittario non è fatto per il Leone che cerca fedeltà e stabilità, e ama sentirsi il primo, tutte cose che il Sagittario non è capace di assicurargli. Se invece si stimano profondamente e il Sagittario viene catturato continuamente dal fascino del Leone, è un amore che può durare, entrambi imparano a gestire la loro indipendenza e voglia di stabilità e cambiamento allo stesso tempo. Un intesa buona tra mente e corpo.

Leone – Capricorno

Questo rapporto tra Terra e Fuoco è pieno di problemi. Certo possono essere entrambi spunto di crescita per l’altro: il Leone porta movimento, entusiasmo e passione al freddo e razionale Capricorno, e accendere la scintilla che egli nasconde con premura, forse però potrebbe farlo con aggressività . Il Capricorno può aiutare il Leone a scendere dal piedistallo e a mettere i piedi per terra, ma non sempre è detto che questo gli faccia del bene. Entrambi poi vogliono essere Leader, e sono molto testardi, quasi mai scenderanno a compromessi, restando fissi sul loro punto di vista. I commenti freddi e schietti del Capricorno infastidiscono il Leone, e i consigli benevoli del Leone non piacciono al Capricorno. Uno si ritiene ben piantato e vede nell’altro superficialità. Insieme funzionano molto bene come partner lavorativi.

Leone – Acquario

Questi due segni opposti, sono complementari. Possono avere una forte attrazione tra di loro, per poi ignorarsi completamente. Hanno un modo di vivere molto diverso, e spesso non si capiscono fino in fondo. L’Acquario indipendente e spesso freddo, è troppo distaccato per il passionale Leone, che ricerca fuoco e sentimenti. L’Acquario è concentrato sul benessere del mondo, e non riuscirebbe a sopportare l’ansia da protagonismo del Leone, che solo nella coppia e in famiglia si rivela rivolto verso gli altri. Il Leone si stancherebbe di non essere tra le priorità del suo compagno, di vedere come l’attenzione dell’Acquario se ne va facilmente per altre cose, il Leone ama l’ambizione, l’indipendenza, ma non con questo freddo distacco. Funzionano se entrambi hanno gli stessi desideri, decidere quindi all’inizio il tipo di relazione che si vuole avere è importante per non creare aspettative inutili.

Leone – Pesci

Una relazione di coppia molto rischiosa, ma una bell’avventura. Il Leone affascina il Pesci con la sua ambizione, capacità di movimento e di sognare in grande, ma è molto esuberante per il dolce e calmo Pesci. Inoltre entrambi hanno bisogno di cure e attenzioni e potrebbero litigarsi le attenzioni su di sé. Il Pesci si offende con facilità e il Leone è molto impulsivo e passionale, potrebbe ferirlo anche senza accorgersene, e non capirebbe poi il motivo. Il Pesci è anche molto sensibile e dubbioso per il Leone che apprezza la certezza e il coraggio. Possono avere dei punti d’incontro dove l’avventura e la capacità di scendere nelle emozioni li porti ad avere una storia intrigante, ricca di colpi di scena, ma quasi mai duratura, affogando nelle lacrime di un Pesci ferito, e l’intolleranza di un Leone esasperato.